SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A € 80,00

I nostri tessuti

Tra i vari tessuti che utilizziamo nella nostra sartoria, vogliamo ricordarvi i seguenti.

STRETCH

Tessuto in cotone unito ad elastam. Questo tessuto è realizzato attraverso la lavorazione di fibra elastomerica costituita prevalentemente da poliuretano segmentato. La sua principale caratteristica è l’elasticità. L’utilizzo nell’ambito della camiceria rende la camicia perfettamente modellata al corpo.

FLANELLA

Tessuto caratterizzato dalla superficie uniforme e pelosa e dalla mano morbida e calda. La flanella in cotone è molto soffice e ha un aspetto simile alla felpa, ma ne differisce avendo tutte e due le superfici pelose.

ARMATURATO

Una struttura di tessuto di cui ogni filo di trama passa alternativamente al di sopra e al di sotto di fili successivi dell’ordito, e ogni filo dell’ordito passa alternativamente al di sopra e al di sotto di fili successivi della trama.

MUSSOLA

Tessuto leggero e morbido, quasi trasparente, di seta, cotone o lana, fabbricato originariamente a Mossul, città dell’Iraq dalla quale prende il nome. Trova largo impiego in tutto l’abbigliamento.

MELANGE

Insieme di filati di diverso colore le cui fibre sono state mescolate prima della filatura, cioè allo stato di fiocco, per dare un effetto fuso e sfumato.

JERSEY

Tessuto a maglia e circolare originario dell’isola di Jersey, nella Manica, dove era destinato all’abbigliamento dei pescatori. È costituito da maglia a struttura elastica, rasata o a nido d’ape, realizzata con ogni genere di fibra, prevalentemente pettinata.

NO-STIRO

Tessuto realizzato in puro cotone o misto a poliestere. La nostra camicia NO-STIRO, esclusivamente in cotone, si stira da sé. Si può lavare sia a mano sia in lavatrice senza centrifuga e si appende ad asciugare. Può essere indossata appena asciutta. Per un migliore risultato e per mantenere la caratteristica mano del tessuto si consiglia l’uso di ammorbidente. Con pochi secondi di stiratura si ottiene la perfezione assoluta.

DOPPIO RITORTO

Il cotone doppio ritorto si realizza usando fibre più pregiate e seguendo una particolare lavorazione che consiste nell’intrecciare i fili di cotone tra loro a due a due. Grazie alla trama più consistente, il tessuto è molto resistente e duraturo, senza però risultare rigido, ma tutt’altro, molto morbido, e dai colori brillanti, donando al capo maggior valore. Il cotone doppio ritorto è inoltre meno soggetto alle pieghe ed è quindi più facile da stirare.

RASO (di seta o di cotone)

Armatura tessile fondamentale i cui punti di legatura di ordito (raso di ordito) o di trama (raso di trama) sono ridotti al minimo indispensabile in modo da risultare quasi invisibili.

STAMPATO

Tessuto i cui disegni non sono stati realizzati con la tessitura, ma con il procedimento della stampa. Si realizza con un procedimento simile a quello usato su carta, con l’uso di cliché e di colori particolari, successivamente fissati per renderli indelebili al lavaggio e all’usura.

SHANTUNG

Tessuto di seta dall’aspetto ruvido, caratterizzato da nodi (irregolarità prodotta dal fatto che un baco solo fila due bozzoli). Formalmente si tratta di un difetto ma, vista la relativa rarità, è considerato un pregio. È un tessuto che non si stropiccia, resistente all’usura ed elastico. Non è delicato come gli altri tessuti di seta. Quello di cattiva qualità si riconosce perché ha irregolarità artificiali create con cascami di seta, che si pelano facilmente.

POPELINE 

Tessuto tra i più usati nella produzione di camicie. L’armatura a tela con fili di ordito in numero doppio rispetto a quelli di trama lo rendono particolarmente compatto e resistente. È il tipico tessuto per una camicia formale.

GIRO INGLESE 

Tessuto esclusivo la cui armatura richiede particolari telai che intrecciano i fili di trama e ordito in modo da creare un effetto sfalsato e conferire solidità ed elasticità.

TWILL 

È il nome generico di tutti i tessuti con armatura a saglia, caratterizzati da fini coste diagonali orientate a 45 gradi. La camicia in twill mantiene bene la piega e risalta per i suoi interessanti riflessi. È particolarmente adatta nella stagione estiva.

FIL A FIL

Tessuto leggero con un’armatura a tela. Sull’ordito vengono posti, alternandoli, fili di due diversi colori.
Il fitto reticolo che ne deriva produce la sensazione di una stoffa a tinta unita con superficie leggermente irregolare.
È un tessuto adatto a camicie sportive ma anche formali.

ZEPHIR

Il nome, derivante dal vento Zefro o Zeffro, evoca immediatamente un senso di freschezza. L’armatura a tela con più fili di ordito rispetto alla trama e disposti in modo meno compatto di quanto avviene nel popeline, rende questo prezioso tessuto particolarmente adatto nella stagione estiva.

OXFORD

Insieme al popeline ed al fil fil è tra i più classici ed usati tessuti per camicia. Un filo di trama per due di ordito, tessuti con armatura a tela, formano il caratteristico puntino a rilievo, mentre lo spessore dei fili ne determinano un aspetto granulare più o meno evidente.
I tessuti Oxford si prestano particolarmente nella realizzazione di camicie sportive (in particolare button down) e formali, anche se risultano meno eleganti del batista o del popeline.

OPERATO

È di solito il colore bianco e viene impreziosito da fili lucidi che, ordinati da particolari telai, formano disegni geometrici a rilievo. Con armatura a jacquard, dal nome del francese Joseph Marie Jacquard – inventore dello speciale telaio – le camicie con tessuti operati trovano il loro naturale impiego la sera o in occasioni di cerimonie.